2969 visitatori in 24 ore
 189 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Sara Acireale

Sara Acireale

Scrivere è per me VIVERE, non posso farne a meno. La scrittura per me non è terapia e nemmeno una forma di evasione. È qualcosa di più, scrivendo cerco di fare la conoscenza con me stessa. Penso che la poesia sia come un fiore. Il fiore ha bisogno d'acqua e la poesia di stimoli, di lettura, di ... (continua)


La sua poesia preferita:
Un amico è come il sole
Quando
sei troppo solo,
non hai la forza
di lottare,
sperare,
sognare.

Quando
sei alla deriva
e ti senti sbattuto
dal vento
come una foglia
che sta per cadere.

Hai bisogno
di un essere speciale
che ti ascolta,
ti capisce,
non ti...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Risorgerai in un’alba di primavera
Il fumo della sigaretta
si dissolve nella sua spirale.
In testa i tuoi sogni,
il cuore pieno d’illusione.

Vorresti volare libera
come le rondini a primavera
ma... ombre evanescenti
appaiono per poi svanire.

Occhi ansiosi scrutano...  leggi...

Un sogno non muore
A Palermo era primavera
con canti d’uccelli
e rose in fioritura...

Primavera:
colori e profumi di libertà...
Libertà dalla prepotenza
e dalla mafia... era il sogno
di un uomo...

Senza tumulto in petto
con grande crudeltà,
trucidarono...  leggi...

Per lavoro si muore
Un tonfo...
un urlo disumano.
Il sangue bagna la terra,
ancora lacrime,
ancora dolore.
Un'altra bara...
una mamma piange.
Famiglie in lutto,
tanta disperazione.
Vite spezzate
dal lavoro nero.
Chi perisce...
lascia affanni e...  leggi...

Un liocorno bianco con le ali d’oro
Sere vuote giorni grigi,
senz’amore, senza dolore...

In questa stanza è già buio ormai,
sento che sono stanchi gli occhi miei.

Se la vita più niente mi darà,
se chi tanto aspetto è lontano ormai,
voglio partire... mai più ritornare
nuove...  leggi...

Non fare morire una stella
Quando una donna piange
una stella muore...

La tristezza porta
alla solitudine,
all’abbandono, all’oblio...
L’orecchio non sente più
nessun richiamo d’amore...

Nel viso smarrito
si affievolisce la luce
prigioniera del sorriso...

Non...  leggi...

Dottor Jekill e mister Hyde
Cercava gocce di rugiada
per combattere il caldo.
Insicura
e barcollando ha camminato
per le strade di notte
tra civette e barbagianni.
Ti ha incontrato...
Dottor Jekyll nei suoi sogni
e mister Hyde nella strada buia.
Ferita,
lacera e...  leggi...

Belve dai mille artigli
La nostra storia insegna
che nel cuore umano v'è del fiele
e nella mente degli uomini regna
il vecchio orgoglio che uccise Abele.

Istigare all'odio non è un'opinione
può diventare un'aberrazione.
E' stata una grande piaga...  leggi...

Il volto di Gesù
Da tempo avevo perduto Gesù,
il suo volto non ricordavo più.
Però un giorno lo trovai,
nel mio cuore lo portai.

Nel parco un uomo passeggiava,
era tranquillo e nessuno passava
quando d’un tratto alcuni ragazzi
sono sbucati e sembravano...  leggi...

Benvenuto amore
Il nostro incontro
è stato un caso,
un fulmine, un bagliore,
mi hai incantato
col tuo buonumore.

Vorrei capire
se esisti davvero,
se sei un sogno
oppure sei vero.

Buongiorno amore
ti vedo ogni mattino
mentre assieme
prendiamo il...  leggi...

Gli occhi dei bambini sono fiori
Sorridono
emanano luce.
Sono grigi,
neri o azzurri.
Hanno vari colori.

Sono freschi
di rugiada mattutina,
la luna
ogni notte li accarezza.
Brillano
al sole dell’estate.

Gli occhi dei bambini
sono fiori che s’aprono
all’alba della...  leggi...

Tempesta
La tua esistenza
è un mare in tempesta.

Ti osservo,
vorrei dirti
che ho paura dei tuoi "viaggi".

Forse non lo sai
ma esisti
oltre l’infinito,
oltre l’orizzonte.

E’ difficile capirti...

Sprechi la tua vita
Per il "viaggio" di...  leggi...

Sara Acireale

Sara Acireale
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Un amico è come il sole (09/07/2009)

La prima poesia pubblicata:
 
Clandestino (18/09/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Una rosa germoglia ancora (22/07/2019)

Sara Acireale vi propone:
 Gli occhi dei bambini sono fiori (13/08/2009)
 Il volto di Gesù (08/10/2008)
 Benvenuto amore (25/02/2009)

La poesia più letta:
 
Un amico è come il sole (09/07/2009, 19909 letture)

Sara Acireale ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Sara Acireale!

Leggi i segnalibri pubblici di Sara Acireale

Leggi i 9909 commenti di Sara Acireale


Leggi i racconti di Sara Acireale

Le raccolte di poesie di Sara Acireale


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 30/07/2018 al 05/08/2018.
 settimana dal 02/10/2017 al 08/10/2017.
 settimana dal 19/12/2016 al 25/12/2016.
 settimana dal 18/05/2015 al 24/05/2015.
 settimana dal 07/07/2014 al 13/07/2014.
 settimana dal 27/01/2014 al 02/02/2014.
 settimana dal 19/08/2013 al 25/08/2013.
 settimana dal 11/03/2013 al 17/03/2013.
 settimana dal 27/08/2012 al 02/09/2012.
 settimana dal 26/03/2012 al 01/04/2012.

Sara Acireale
ti consiglia questi autori:
 Pagu
Giovanni Chianese
 Anna Di Principe
 Barbara Filippone
 Giacomo Scimonelli

Seguici su:



Cerca la poesia:



Sara Acireale in rete:
Invia un messaggio privato a Sara Acireale.


Sara Acireale pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Voglio sentirmi dire tu sei mia

Dello scorrere di una vita, in queste poesie erotiche l’autrice raccoglie e lega i momenti pervasi dall’amore o (leggi...)
€ 2,99


Considerazione dell'autore
«Quando per un errore giudiziario si deve scontare una pena è un dramma, la vita si capovolge e sembra di vivere dentro un incubo...»
Inserita il 09/02/2013  

Sara Acireale

Il tuo grido: "sono innocente"

Ribellione
Un uomo piange
mentre il sole splende

È solo
col nudo affanno
e il grido della carne
che sale
dal fondo di una fossa.
Il cielo oltre la grata
sembra tendere le braccia
sul suo spirito sconvolto.
Il suono del campanile
segna i rintocchi
e anche il cuore
batte nell’oscurità...

Ricorda i giorni lontani,
il verdetto...
il suo grido

sono innocente




Club Scrivere Sara Acireale 10/11/2012 21:40| 25| 3702


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Melina Licata - Alberto De Matteis - carla composto - Emanuele Martina - Anna Di Principe - Giovanni Ghione - Pagu - Rosita Bottigliero
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Dedico questi versi a chi, per un errore giudiziario, sconta da innocente una pena...»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Uno strazio indicibile e una vergogna per l'intera società, la pena ingiusta inflitta ad un innocente... una vita intera gettata al vento, che comunque vada non sarà più la stessa... meravigliosa e sofferta lirica su un tema non facile da trasporre in poesia, qui trattato con straordinaria sensibilità e ottimo stile. Piaciuta e sentita.»
Donatella Pezzino (10/11/2012) Modifica questo commento

«Non c'è solo la mala sanità ma anche la " mala giustizia" quando per un errore giudiziario intere famiglie vanno in rovina cos'altro c'è da fare se non rimanere increduli e sbigottiti... vite distrutte dall'ingiustizia!! Un tema trattato, molto difficile... versi che rendono perfettamentte l'idea dell'angosciante stato d'animo... Complimenti all'autrice!!»
Club ScrivereMelina Licata (10/11/2012) Modifica questo commento

«Grande sensibilità della Poetessa, come di consuetudine, nel considerare i diritti calpestati e le ingiustizie trasferendosi nel cuore del sofferente, come questo condannato, vittima di una giustizia ingiusta per errore umano forse evitabile- superficialità?- ma che è causa di una vita spezzata
che non potrà mai più avere ristoro. lirica che coinvolge e ci trasporta nel buio di quella immeritata prigione, facendo bruciare anche la nostra carne.
bella la costruzione ed emozionante la chiusa»
francesca maria soriani (10/11/2012) Modifica questo commento

«Con questa toccante, bella ed emozionante poesia la Poetessa mette in risalto uno dei temi più scottanti dell'Italia di oggi: la giustizia e quell'urlo straziante "sono inncente" non si può cancellare mai, dura per tutta la vita, nonostante un'assoluzione totale da parte di quella giustizia non giusta.
Lirica molto sentita, molto forte, piaciuta tantissimo per forma e contenuto.
Complimenti.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (10/11/2012) Modifica questo commento

«versi che fanno riflettere sui tanti errori giudiziari che possono rovinare la vita di un essere umano... intensa e ben scritta»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (11/11/2012) Modifica questo commento

«purtroppo la giustizia degli uomini spesso calpesta i diritti umani e spezza vite innocenti, la poetessa coglie le sensazioni di un animo che vive sulla sua pelle quella che diventerà una vera tragedia per lui e la sua famiglia. mi piace molto!»
maria cavallaro (11/11/2012) Modifica questo commento

«Si dice che "la legge è uguale per tutti" ma così non è se pensiamo a molte sentenze sballate. Comunque se ci aspettiamo vera Giustizia dall'umana giustizia, rischiamo di attendere invano. Ammiro l'impegno sociale e il risvolto morale cui rimanda questa splendida poesia. Complimenti alla poetessa!»
giovanni bagnariol (11/11/2012) Modifica questo commento

«un delicatissimo sentito in un affascinante poetico, perla la Poesia, dove la sensibilità trasferisce sentimenti che occupano valori indelebili di vita... quando l'errore umano non completa la giusta causa in verità...ecco il grido che squarcia il cuore... molto sentita in rilevata umana emozione che s'intensifica nell'anima...è STUPENDA»
Splendido Leotta Michele (11/11/2012) Modifica questo commento

«Di errori giudiziari ce ne sono sempre stati e purtroppo ce ne saranno
ancora... il tema è assai delicato e questa lirica lo affronta in modo
ineccepibile, un bravo all'autrice che ha saputo trasmettere l'angoscia
di chi, innocente, si trova privato della propria libertà»
Fiammetta Campione (11/11/2012) Modifica questo commento

«La disperazione di un uomo che paga solo per errore, il suo dolore nella consapevolezza della sua libertà violata; parole che mettono in risalto una grande verità.Molto apprezzata.»
Laura Di Vincenzo (11/11/2012) Modifica questo commento

«qUANTI Innocenti pagano per errori umani, una sofferenza indicibile se si è innocenti, grida di dolore, ma nessuno ascolta una volta condannato, emozioni di dolore che arrivano al cuore del lettore, versi scritti con ottimo stile e contenuto speciale, piaciuta, veritiera e sentita.»
Club ScrivereColomba (11/11/2012) Modifica questo commento

«è uno dei grandi drammi della vita stare in prigione a posto del colpevole, ottimo testo che rivela la grande sensibilità d'animo dell'autrice»
Citarei Loretta Margherita (12/11/2012) Modifica questo commento

«La tragedia materiale ma soprattutto la desolazione interiore e spirituale di un uomo inerme e soffocato perché privato ingiustamente della sua libertà si specchiano efficacemente nell'immagine di quei riflessi di luce filtrati di vita che la sua anima trafitta e violentata non può più accogliere e fare propri ... versi impregnati di profonda e speciale sensibilità, su una questione drammatica e delicata che quest'autrice di finissimo pensiero ha saputo esprimere e condensare con lucida chiarezza»
Club ScrivereGiuseppe anfortas Guidolin (12/11/2012) Modifica questo commento

«sposo i commenti meritati... bella lirica che mette in risalto il tema della mala giustizia in Italia ... gente che deve rassegnarsi e pagari una colpa che non ha connesso... la libertà di vivere a volte, per errore, si perde e si perde anche il rispetto per l'essere umano ... cadere in una fossa e non poterne più uscire... molto sentita»
Club Scriverecarla composto (12/11/2012) Modifica questo commento

«La giustizia in Italia ormai fa acqua da tutte le parti... pare che i colpevoli non paghino mai e gli innocenti vengono messi dentro... ma gli errori giudiziari sono frequenti in tutto il mondo e la cosa è gravissima...
Un tema scottante trattato dall'autrice con la sensibilità che la contraddistingue, poesia molto apprezzata.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (12/11/2012) Modifica questo commento

«Tante storture da correggere nel sistema giudiziario.
La giustizia purtroppo fa acqua da tutte le parti, un quadro in chiaroscuro dello stato della giustizia che soffoca senza pietà ogni tipo di situazione! Una lirica dall'impatto emotivo molto forte ed emozionante!»
Club ScrivereCaterina Zappia (13/11/2012) Modifica questo commento

«sembra lo specchi del nostro paese, che commette il crimine resta impunito, come politici, mafiosi o chi violenta e maltratta le donne, gli innocenti, invece, devono star attenti a non scontare pene di reati non commessi, sempre coinvolgente, complimentissimi, segnalo e conservo»
Emanuele Martina (13/11/2012) Modifica questo commento

«Sepolti da una giustizia che spesso cade in errore ed altre volte non permette di redimersi e uscire dalle tenebre!
Specchio della cruda realtà d'una nazione allo sfacelo!.»
Club ScrivereDuilio Martino (14/11/2012) Modifica questo commento

«Purtroppo certi tipi di errore accadono eccome... Mi viene in mente la vicenda di Enzo Tortora che ha condizionato non solo la sua vita ma anche quella dei propri cari. Purtroppo è così... a farne le spese sono in tanti ma quel che è peggio è sapere di stare a pagare per qualcosa che non si è commesso. Vedere la propria vita andare in fumo per un'ingiustizia deve essere terribile. ... metti il cuore ovunque anche tra le sbarre. Un inchino!»
Lena Orfeo (15/11/2012) Modifica questo commento

«In una società civile e garantista, non dovrebbe accadere mai che una persona innocente venga privata della libertà. Quel grido risuoni in ogni coscienza! Versi profondi che spingono a serie considerazioni.»
Anna62 (19/11/2012) Modifica questo commento

«La libertà gestita e garantita da essere imperfetti è difficile. Tema interessante e purtroppo attualissimo in uno stato di diritto "per gli altri" . Complimenti.»
Luciano Capaldo (11/11/2015) Modifica questo commento

«La brava poetessa tratta un tema di notevole interesse etico- sociale... purtroppo gli errori giudiziari sono sempre numerosi e vanno poi a sconvolgere la vita non solo dell'innocente, ma anche dell'intera famiglia. Un testo importante per riflettere versificato con uno stile appropriato alla problematica... il mio plauso!»
Club ScrivereAnna Di Principe (06/05/2016) Modifica questo commento

«importante tema sociale, a volte l'innocenza non ha voce, ma solo sgomento e dolore, apprezzatissima la mia stima»
Club Scrivereemiliapoesie39 (06/05/2016) Modifica questo commento

«La Poetessa ha toccato un tema che è stato sempre di attualità. Molti sono gli errori giudiziari e molte sono le persone che marciscono nelle patrie galere, senza essersi macchiati di alcun reato. A mio parere gli errori giudiziari scaturiscono da una miriade di leggi, che molto spesso cozzano tra loro. Pertanto sarebbe veramente ora che si procedesse allo snellimento di farraginose norme. Chi potrà mai risarcire anni trascorsi in carcere innocentemente? Non c'è prezzo.»
Club ScrivereDonato Leo (06/05/2016) Modifica questo commento

«Una riflessione profonda e drammatica da parte di una poetessa sempre attenta ai problemi del quotidiano vivere. A volte vengono commessi errori che rovinano per sempre l'esistenza delle persone e l'autrice ce lo ricorda in questi versi assai potenti e incisivi. Ottimo lavoro davvero.»
Club ScriverePagu (06/05/2016) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it