2868 visitatori in 24 ore
 203 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Sara Acireale

Sara Acireale

Scrivere è per me VIVERE, non posso farne a meno. La scrittura per me non è terapia e nemmeno una forma di evasione. È qualcosa di più, scrivendo cerco di fare la conoscenza con me stessa. Penso che la poesia sia come un fiore. Il fiore ha bisogno d'acqua e la poesia di stimoli, di lettura, di ... (continua)


La sua poesia preferita:
Un amico è come il sole
Quando
sei troppo solo,
non hai la forza
di lottare,
sperare,
sognare.

Quando
sei alla deriva
e ti senti sbattuto
dal vento
come una foglia
che sta per cadere.

Hai bisogno
di un essere speciale
che ti ascolta,
ti capisce,
non ti...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Risorgerai in un’alba di primavera
Il fumo della sigaretta
si dissolve nella sua spirale.
In testa i tuoi sogni,
il cuore pieno d’illusione.

Vorresti volare libera
come le rondini a primavera
ma... ombre evanescenti
appaiono per poi svanire.

Occhi ansiosi scrutano...  leggi...

Un sogno non muore
A Palermo era primavera
con canti d’uccelli
e rose in fioritura...

Primavera:
colori e profumi di libertà...
Libertà dalla prepotenza
e dalla mafia... era il sogno
di un uomo...

Senza tumulto in petto
con grande crudeltà,
trucidarono...  leggi...

Per lavoro si muore
Un tonfo...
un urlo disumano.
Il sangue bagna la terra,
ancora lacrime,
ancora dolore.
Un'altra bara...
una mamma piange.
Famiglie in lutto,
tanta disperazione.
Vite spezzate
dal lavoro nero.
Chi perisce...
lascia affanni e...  leggi...

Un liocorno bianco con le ali d’oro
Sere vuote giorni grigi,
senz’amore, senza dolore...

In questa stanza è già buio ormai,
sento che sono stanchi gli occhi miei.

Se la vita più niente mi darà,
se chi tanto aspetto è lontano ormai,
voglio partire... mai più ritornare
nuove...  leggi...

Non fare morire una stella
Quando una donna piange
una stella muore...

La tristezza porta
alla solitudine,
all’abbandono, all’oblio...
L’orecchio non sente più
nessun richiamo d’amore...

Nel viso smarrito
si affievolisce la luce
prigioniera del sorriso...

Non...  leggi...

Dottor Jekill e mister Hyde
Cercava gocce di rugiada
per combattere il caldo.
Insicura
e barcollando ha camminato
per le strade di notte
tra civette e barbagianni.
Ti ha incontrato...
Dottor Jekyll nei suoi sogni
e mister Hyde nella strada buia.
Ferita,
lacera e...  leggi...

Belve dai mille artigli
La nostra storia insegna
che nel cuore umano v'è del fiele
e nella mente degli uomini regna
il vecchio orgoglio che uccise Abele.

Istigare all'odio non è un'opinione
può diventare un'aberrazione.
E' stata una grande piaga...  leggi...

Il volto di Gesù
Da tempo avevo perduto Gesù,
il suo volto non ricordavo più.
Però un giorno lo trovai,
nel mio cuore lo portai.

Nel parco un uomo passeggiava,
era tranquillo e nessuno passava
quando d’un tratto alcuni ragazzi
sono sbucati e sembravano...  leggi...

Benvenuto amore
Il nostro incontro
è stato un caso,
un fulmine, un bagliore,
mi hai incantato
col tuo buonumore.

Vorrei capire
se esisti davvero,
se sei un sogno
oppure sei vero.

Buongiorno amore
ti vedo ogni mattino
mentre assieme
prendiamo il...  leggi...

Gli occhi dei bambini sono fiori
Sorridono
emanano luce.
Sono grigi,
neri o azzurri.
Hanno vari colori.

Sono freschi
di rugiada mattutina,
la luna
ogni notte li accarezza.
Brillano
al sole dell’estate.

Gli occhi dei bambini
sono fiori che s’aprono
all’alba della...  leggi...

Tempesta
La tua esistenza
è un mare in tempesta.

Ti osservo,
vorrei dirti
che ho paura dei tuoi "viaggi".

Forse non lo sai
ma esisti
oltre l’infinito,
oltre l’orizzonte.

E’ difficile capirti...

Sprechi la tua vita
Per il "viaggio" di...  leggi...

Sara Acireale

Sara Acireale
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Un amico è come il sole (09/07/2009)

La prima poesia pubblicata:
 
Clandestino (18/09/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Una rosa germoglia ancora (22/07/2019)

Sara Acireale vi propone:
 Gli occhi dei bambini sono fiori (13/08/2009)
 Il volto di Gesù (08/10/2008)
 Benvenuto amore (25/02/2009)

La poesia più letta:
 
Un amico è come il sole (09/07/2009, 19903 letture)

Sara Acireale ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Sara Acireale!

Leggi i segnalibri pubblici di Sara Acireale

Leggi i 9909 commenti di Sara Acireale


Leggi i racconti di Sara Acireale

Le raccolte di poesie di Sara Acireale


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 30/07/2018 al 05/08/2018.
 settimana dal 02/10/2017 al 08/10/2017.
 settimana dal 19/12/2016 al 25/12/2016.
 settimana dal 18/05/2015 al 24/05/2015.
 settimana dal 07/07/2014 al 13/07/2014.
 settimana dal 27/01/2014 al 02/02/2014.
 settimana dal 19/08/2013 al 25/08/2013.
 settimana dal 11/03/2013 al 17/03/2013.
 settimana dal 27/08/2012 al 02/09/2012.
 settimana dal 26/03/2012 al 01/04/2012.

Sara Acireale
ti consiglia questi autori:
 Pagu
Giovanni Chianese
 Anna Di Principe
 Barbara Filippone
 Giacomo Scimonelli

Seguici su:



Cerca la poesia:



Sara Acireale in rete:
Invia un messaggio privato a Sara Acireale.


Sara Acireale pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Le avventure di Pinocchio

"Le avventure di Pinocchio. Storia di un burattino", il romanzo scritto da Collodi, con le illustrazioni di (leggi...)
€ 0,99


Considerazione dell'autore
«La depressione è il male del secolo, è un buco nero che divora l'anima, un vuoto che ottenebra la mente. L'amore da solo non basta, bisogna che la persona depressa e i suoi famigliari si affidino a un team di specialisti e, piano piano, con costanza, fiducia e coraggio si potrà uscire dal tunnel»
Inserita il 22/05/2014  

Sara Acireale

Lo spazio irreale della vita

Introspezione
Il buco nero è un mostro
che offusca la mente, divora l’anima

È una fredda pietra sull’asfalto,
una ruota senza certezza.

La polvere ricopre il cuore,
scoraggia ogni minimo slancio.

È la tristezza che ferisce e uccide,
lo spazio irreale della vita...

Non si rispecchia il cielo
in questa pozzanghera di fango.



Club Scrivere Sara Acireale 20/02/2014 08:21| 18| 2791


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Donato Leo - carla composto
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«La depressione è un mostro che divora l’anima...»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«la positività, l'energia costruttiva e l'aiuto di Dio in primis, sono le sole cose che ci possono aiutare ad andare avanti... purtroppo é una malattia ce ci porta a sprofondare in tunnel senza luce ...versi profondi e sentiti sempre brava l'autrice...»
Club Scriverecarla composto (20/02/2014) Modifica questo commento

«la depressione divora l'anima e i sogni... relega la mente in uno stato di tristezza rendendola inadeguata... descrizione da brividi!!»
Club ScrivereCaterina Zappia (20/02/2014) Modifica questo commento

«Ombre sinistre offuscano la mente, che non trova la via d' uscita, in quanto ostruita da ansie e paure. Condivido il pensiero dell'autrice, m' è piaciuta sopratutto la chiusa, quando dice che il cielo non può specchiarsi in "una pozzanghera di fango". Bella immagine retorica e poetica.»
Agnese Iannone (20/02/2014) Modifica questo commento

«Non saprai mai quanto spazio ti è riservato nell'arco della vita. Spesso in questi spazi c è la consapevolezza di affrontare paure, strade tortuose, senza via d'uscita. Molto bella la chiusa.»
Club ScrivereDonato Leo (20/02/2014) Modifica questo commento

«Fotografia del male del secolo... Azzera lo slancio, allunga ombre, divora la mente e soffoca l'anima che si nutre solo di paura.
Lo sguardo volge alle orme e sulle spalle pesano come sassi i ricordi.
BELLISSIMA ASFISSIANTE... COME RICHIEDE IL TEMA TRATTATO»
Club ScrivereDuilio Martino (20/02/2014) Modifica questo commento

«E' il titolo a parlarci subito di questi straordinari versi, dove avvertiamo in quello "spazio irreale della vita", oscurarsi il cielo e le ombre prendere forma. L'autrice, definisce un mostro, la sensazione di depressione che spesso avvolge il cuore, e dalla quale ci vuole molta forza per uscirne. "E' una fredda pietra sull'asfalto", scrive, perché l'agonia soffocante provoca il gelo nell'anima, e ancora è "una ruota senza certezza", perché entrarne è semplice, ma non è facile allontanarsene, scrollarsela di dosso e sapere quando. Insomma, ogni espressione è un pugno nello stomaco, proprio della delusione, fino al finale egregiamente descritto in quel "non si rispecchia il cielo/in questa pozzanghera di fango" che dice tutto.»
Club ScrivereRita Minniti (20/02/2014) Modifica questo commento

«La depressione è un coltello conficcato nel costato, una morsa invisibile che non permette di muoversi agevolmente. Per via di questi aspetti negativi molto spesso le altre persone, anche familiari, molto spesso non riescono a comprendere le problematiche dell'individuo che hanno di fronte. Credo che molti gesti ecclatanti, fino all'estremo di provare il suicidio, siano modi per rendere manifesto agli altri un dolore che scoppia dentro l'intimità. Bella poesia di impatto con una chiusa davvero molto bella.»
Massimiliano Moresco (20/02/2014) Modifica questo commento

«Lo sforzo di volontà richiesto per abbattere questa belva è immenso, ma preghiera e convinzione, come la goccia scava il marmo, riescono a debellare questo verme dalle caverne del nostro cervello, non perdete mai la fiducia in voi stessi»
Delinquente (20/02/2014) Modifica questo commento

«Un buco nero che inghiotte ogni forza, pensiero, ogni positività, tutto viene risucchiato nel suo vortice, e di rimando risputa fuori le fragilità, le ombre amplificate, gli scheletri dagli armadi... L'energia che accumuliamo non è mai abbastanza e ci devasta perché si trasforma a lungo andare in autodistruzione se non si corre ai ripari, il difficile a volte sta nel fatto proprio perché è così subdola nell'insinuarsi e difficilmente si fa in tempo ad accorgersene subito... Tema di notevole attualità purtroppo, ma trattato dall'autrice con molta serietà e sensibilità.
Apprezzata moltissimo.»
Catia Dinoni (20/02/2014) Modifica questo commento

«E' quel buco nero che offusca la mente ed allontana il cielo dal cuore: la depressione. E ci vuole tanta buona volontà nel voler chiedere quell'aiuto,
che certamente non si farà attendere da parte di nessuno.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (20/02/2014) Modifica questo commento

«In pochi versi, espresso molto bene questo male oscuro e invisibile che è la depressione. Introspezione molto bella e profonda.»
Grazia La Gatta (20/02/2014) Modifica questo commento

«Il male del secolo... un sentire dentro l'oscurità buco che perseguita...
Molto intensa»
Club ScrivereRosita Bottigliero (20/02/2014) Modifica questo commento

«Coglie nel profondo l'autrice un problema che sfiora o addirittura contamina moltissime persone. Il giorno che vivono è sempre velato d'ombra che alimenta paure, indecisioni profonde che fànno apparire inutili passioni, entusiasmi progetti per il domani, , tanto a cosa serve... si chiede chi ne soffre.»
rita iacobone (21/02/2014) Modifica questo commento

«quasi senza dimensioni apprezzabili, il buco nero ha una spaventosa capacità e potenzialità di ingoiare in un vortice sempre più profondo tutto ciò che di bello e di buono una persona ha potuto costruire nell'arco della propria vita; Il buco nero è un "non senso " come non senso è una vita in cui sono negate amore e speranze, prima di chiederci di questa terribile condizione che distrugge tante persone, interroghiamoci se abbiamo la responsabilità della colpa o quella della omissione. Nessuno deve sentirsi solo a questo mondo, nessuno deve sentirsi in diritto di ignorare la sofferenza altrui, coprendola solo con poche parole ipocrite»
francesca maria soriani (21/02/2014) Modifica questo commento

«Lo spazio nero che tutto avvolge senza lasciare traccia di luce, allontanando ogni energia positiva dal cuore... Tema trattato con grande sensibilità.»
Tonia Fracella (23/02/2014) Modifica questo commento

«lo spazio denuncia la situazione attuale invivibile, una terra stanca, infangata in cui i suoi figli non si sentono amati più, abbandonati in un buco nero pesante da sostenere, senza uno spicciolo per comprare anche un solo fiammifero per farsi un po' di luce. plauso a te.»
Matilde Marcuzzo (23/02/2014) Modifica questo commento

«Nel titolo è racchiuso gran parte del contenuto di questa profonda e sentita poesia. La depressione porta ad allontanarsi dalla realtà, si vive in una dimensione propria e spesso si tende a chiudersi in sé stessi nel timore di non essere compresi. Una volta che si compie poi il primo passo che porta verso l'apertura ed il dialogo che si manifesta anche attraverso esplicite richieste d'aiuto già parte del percorso verso la luce è stato compiuto. Molto spesso chi soffre di depressione corre il rischio di non essere capito in tempo perché a volte mente anche a se stesso fingendo e nascondendo i propri turbamenti. Occhi attenti, orecche che sappiano ascoltare insieme a parole amiche sono la miglior terapia per questo tipo di disagio.»
Club ScriverePaola Vigilante (24/02/2014) Modifica questo commento

«Molto vicina al mio cuore questa poesia, bella pur nella sua malinconia... si sente lo sconforto emergere dai versi. Molto apprezzata e condivisa. Il questo tunnel ci sono entrata ed uscita e non una volta sola, ma dobbiamo essere fenici...»
Nadia Mazzocco (26/02/2014) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it