4733 visitatori in 24 ore
 284 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



Sara Acireale

Sara Acireale

Scrivere è per me VIVERE, non posso farne a meno. La scrittura per me non è terapia e nemmeno una forma di evasione. È qualcosa di più, scrivendo cerco di fare la conoscenza con me stessa. Penso che la poesia sia come un fiore. Il fiore ha bisogno d'acqua e la poesia di stimoli, di lettura, di ... (continua)


La sua poesia preferita:
Il volto di Gesù
Da tempo avevo perduto Gesù,
il suo volto non ricordavo più.
Però un giorno lo trovai,
nel mio cuore lo portai.

Nel parco un uomo passeggiava,
era tranquillo e nessuno passava
quando d'un tratto alcuni ragazzi
sono sbucati e...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Risorgerai in un'alba di primavera
Il fumo della sigaretta
si dissolve nella sua spirale.
In testa i tuoi sogni,
il cuore pieno d'illusione.

Vorresti volare libera
come le rondini a primavera
ma... ombre evanescenti
appaiono per poi svanire.

Occhi ansiosi scrutano...  leggi...

Un sogno non muore
A Palermo era primavera
con canti d'uccelli
e rose in fioritura...

Primavera:
colori e profumi di libertà...
Libertà dalla prepotenza
e dalla mafia... Era il sogno
di un uomo...

Senza tumulto in petto
con grande...  leggi...

Per lavoro si muore
Un tonfo...
un urlo disumano.
Il sangue bagna la terra,
ancora lacrime,
ancora dolore.
Un'altra bara...
una mamma piange.
Famiglie in lutto,
tanta disperazione.
Vite spezzate
dal lavoro nero.
Chi perisce...
lascia affanni e...  leggi...

Un liocorno bianco con le ali d'oro
Sere vuote giorni grigi,
senz'amore, senza dolore...

In questa stanza è già buio ormai,
sento che sono stanchi gli occhi miei.

Se la vita più niente mi darà,
se chi tanto aspetto è lontano ormai,
voglio...  leggi...

Non fare morire una stella
Quando una donna piange
una stella muore...

La tristezza porta
alla solitudine,
all'abbandono, all'oblio...
L'orecchio non sente più
nessun richiamo d'amore...

Nel viso smarrito
si affievolisce la luce
prigioniera del...  leggi...

Dottor Jekill e mister Hyde
Cercava gocce di rugiada
per combattere il caldo.
Insicura
e barcollando ha camminato
per le strade di notte
tra civette e barbagianni.
Ti ha incontrato...
Dottor Jekyll nei suoi sogni
e mister Hyde nella strada buia.
Ferita,
lacera e...  leggi...

Belve dai mille artigli
La nostra storia insegna
che nel cuore umano v'è del fiele
e nella mente degli uomini regna
il vecchio orgoglio che uccise Abele.

Istigare all'odio non è un'opinione
può diventare un'aberrazione.
E' stata una grande piaga...  leggi...

Benvenuto amore
Il nostro incontro
è stato un caso,
un fulmine, un bagliore,
mi hai incantato
col tuo buonumore.

Vorrei capire
se esisti davvero,
se sei un sogno
oppure sei vero.

Buongiorno amore
ti vedo ogni mattino
mentre assieme
prendiamo il...  leggi...

Gli occhi dei bambini sono fiori
Sorridono
emanano luce.
Sono grigi,
neri o azzurri.
Hanno vari colori.

Sono freschi
di rugiada mattutina,
la luna
ogni notte li accarezza.
Brillano
al sole dell’estate.

Gli occhi dei bambini
sono fiori che s’aprono
all’alba della...  leggi...

Tempesta
La tua esistenza
è un mare in tempesta.

Ti osservo,
vorrei dirti
che ho paura dei tuoi "viaggi".

Forse non lo sai
ma esisti
oltre l'infinito,
oltre l'orizzonte.

E' difficile capirti...

Sprechi la tua vita
Per il...  leggi...

Sara Acireale

Sara Acireale
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Il volto di Gesù (08/10/2008)

La prima poesia pubblicata:
 
Clandestino (18/09/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Non spunta un filo d’erba (17/10/2017)

Sara Acireale vi consiglia:
 Gli occhi dei bambini sono fiori (13/08/2009)
 Il volto di Gesù (08/10/2008)
 La guerra è un brutto sogno (04/12/2014)
 Casa sotto il cielo (02/09/2016)
 Il tempo fugge (29/11/2016)

La poesia più letta:
 
Un amico è come il sole (09/07/2009, 17395 letture)

Sara Acireale ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Sara Acireale!

Leggi i segnalibri pubblici di Sara Acireale

Leggi i 8580 commenti di Sara Acireale


Leggi i racconti di Sara Acireale

Le raccolte di poesie di Sara Acireale


Autore del giorno
 il giorno 27/06/2016
 il giorno 16/06/2016
 il giorno 12/02/2016
 il giorno 15/04/2014
 il giorno 23/12/2012
 il giorno 17/12/2011

Autore della settimana
 settimana dal 02/10/2017 al 08/10/2017.
 settimana dal 19/12/2016 al 25/12/2016.
 settimana dal 18/05/2015 al 24/05/2015.
 settimana dal 07/07/2014 al 13/07/2014.
 settimana dal 27/01/2014 al 02/02/2014.
 settimana dal 19/08/2013 al 25/08/2013.
 settimana dal 11/03/2013 al 17/03/2013.
 settimana dal 27/08/2012 al 02/09/2012.
 settimana dal 26/03/2012 al 01/04/2012.

Sara Acireale
ti consiglia questi autori:
Domenico Nenna
 Rosita Bottigliero
 Alberto De Matteis
 Giovanni Monopoli
 Pagu

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Sara Acireale? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Sara Acireale in rete:
Invia un messaggio privato a Sara Acireale.


Sara Acireale pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Cuore infermo

"Cuore infermo" è la storia d’amore, o meglio del breve amore, tra Marcello Sangiorgio e Beatrice Revertera: (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«Nel volto dell'uomo che è stato picchiato a sangue si può scorgere il volto del Cristo sofferente. Penso che se Gesù tornasse di nuovo sulla terra prenderebbe le sembianze dei più emarginati. In questo mondo razzista e pieno di pregiudizi chi è più emarginato dell'extracomunitario, di colui che è scappato da un ambiente di sofferenza per venire nel ricco occidente e trovare diffidenza, razzismo e cattiveria? Delle mie poesie è questa quella che amo di più»
Inserita il 23/08/2010  

Sara Acireale

Il volto di Gesù Spiritualità
Da tempo avevo perduto Gesù,
il suo volto non ricordavo più.
Però un giorno lo trovai,
nel mio cuore lo portai.

Nel parco un uomo passeggiava,
era tranquillo e nessuno passava
quando d'un tratto alcuni ragazzi
sono sbucati e sembravano pazzi.

" Brutto negro te ne devi andare,
da questa città ti devi allontanare ".
L'uomo stava per replicare,
loro si misero a bastonare.

Bastonavano di santa ragione
senza provare nessuna emozione.
Quando la strada di sangue si macchiò
Il gruppetto in fretta se ne andò.

Allora al negro mi avvicinai,
con tenerezza gli domandai:
" Dimmi un po', chi sei tu? "
" Non mi riconosci? Sono Gesù ".




Sara Acireale 08/10/2008 22:55| 23| 14351 11742


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Erika Natale - carla composto - Colomba - Psiche - Donato Leo - Alberto De Matteis - daniela dessì - Antonio Guarracino - Marisol58
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«Vedendo alla tv il volto di quel ragazzo di Parma, picchiato a sangue dai poliziotti mi è venuto in mente di scrivere questa poesia. Penso che vedendo nel nostro prossimo il volto di Gesù possiamo evitare di comportarci come bestie feroci.»


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Complimenti, ho scoperto per caso questa pagina È bellissima. Grazie (Paola)

smiley Queste parole rispecchiano totalmente la realtà.. al punto di far tremare il cuore. Bellissima. (Irene)

smiley sembra la versione di quando Gesù soffri in silenzio...... mentre leggevo una fitta tocco il cuore guardando il suo volto d'Amore Grazie (liliana)

smiley Nella sofferenza dei nostri fratelli ciascuno di noi dovrebbe provare un fremito nell'animo e riconoscere nel volto dei più sfortunati il volto di Gesù Crocefisso.Nei versi dell'autrice la dolce esortazione ad amare di più. (Elena Artaserse)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Testo struggente di grande umanità,
monito per gli uomini ormai capaci solo
di indifferenza e ipocrisia.
Il mio elogio.»
Eolo (24/07/2017) Modifica questo commento

«Ritrovare nel volto di un uomo deriso, umiliato e sofferente, il volto di Gesù...purtroppo la sofferenza tante volte si ripercuote sempre sulle persone più deboli, sui più sfortunati... quando poi l'odio razziale prende il sopravvento la rabbia è ancora più grande... in questi versi si può leggere chiaramente la situazione attuale che coinvolge i giovani d'oggi senza ideali e viziati da un odio senza controllo e le povere persone che cercano di vivere degnamente allontanandosi dalla propria terra per non morire... versi commoventi»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (14/12/2016) Modifica questo commento

«Il ritratto di Gesù scolpito nella sofferenza di ogni fratello che non distinguiamo, troppo ciechi per vedere il male insito nell'umanità...se soltanto fossimo meno egoisti potremmo incontrarlo nella vita di ogni giorno e accogliere l'esempio dei suoi insegnamenti... brava la poetessa, ci ha illuminato con questa bella esposizione, complimenti!»
daniela dessì (31/05/2014) Modifica questo commento

«L'umiltà è una stella
che brilla ai viali
s'offusca a volte
nel temporale.
Bussa alla porta d'ogni umano
solo bontà
apre la via
sboccia il sole
dove c'è malinconia.
Oggi si è un po' perso
quel sole divino
che sbocciò in psiche
in ogni giardino
pero dall'egoismo
non c'è umanità
solo egoismo e malvagità.
Bellissimi versi sei sempre un angelo di bontà infinita.
Giuseppe»
Liber mente (16/01/2014) Modifica questo commento

«Ad un cuore bello e pulito come quello della Poetessa, non puó sfuggire la realtà che ci circonda e le notizie terribili che ogni giorno si vedono alla TV, quante volte in questo mondo gli atti di ferocia fanno pensare a quel Cristo crocefisso...»
Nadia Mazzocco (29/01/2013) Modifica questo commento

«Bellissima poesia, splendida chiusa. La sensibilità dell'autrice per gli emarginati ci riporta ai disvalori del nostro tempo, saturo di pervertita arroganza nella totale assenza di qualsiasi forma di rispetto per l'uomo»
francesca maria soriani (24/12/2012) Modifica questo commento

«Nell'umile condizione di un bimbo che nasce come nel dolore di un uomo semplice e brutalizzato si rivela il volto divino del Cristo sofferente per ognuno di noi ... ecco il paradosso che ci interroga e ci stupisce, l'elemento nuovo che dovrebbe far crescere e mutare il nostro essere, convertirci nell'amore e condivisione fraterna di un sogno di vera pace e giustizia per l'intera umanità ... versi intensi e illuminanti, una parabola poetica da accoglire e meditare con spirito puro, molto sentita e apprezzata»
Club ScrivereGiuseppe anfortas Guidolin (23/12/2012) Modifica questo commento

«bella e sensibile, purtroppo vera assurdità di oggi e di ieri, ripudiare chi è diverso per colore, religione, idee e altro è solo paura di doversi confrontare, per questo questi gesti derivano dall'ignoranza, splendida»
Emanuele Martina (23/12/2012) Modifica questo commento

«questa è la misericordia che Gesù ci ha insegnato. bella ho avuto i brividi quando una poesia parla ...anche attraverso i sensi»
cabianca federica (16/10/2012) Modifica questo commento

«Credo per davvero che in ogni essere umano si possa vedere IL VOLTO DI GESU', come simbolo ed emblema della sua struggente passione, vissuta per la salvezza dell'intera umanità. E, proprio con questa visione spirituale ed umana, l'autrice ha profondamente sottolineato l'aspetto doloroso di chiunque venga trattato in maniera barbara e disumana. Grazie, poetessa, per le riflessioni importanti che doni al lettore, mediante questa intensa lirica, davvero molto apprezzata!»
Arcangelo Galante (13/10/2012) Modifica questo commento

«Una preghiera intrisa di cruda realtà questa della autrice. Se solo fossimo più misericordiosi, caritatevoli e comprensivi verso chi si trova in una posizione di svantaggio, razziale, culturale, personale o sociale forse non ci sarebbe tanta crudeltà. Se veramente una volta di fronte a chi soffre provassimo a comprenderne la dura realtà, ad immedesimarci nell'altro come parte di noi, forse riusciremmo a togliere tante barriere che ancora oggi poniamo di fronte a chi è diverso da noi. Gesù è ovunque c'è bisogno di testimoniare amore, è dentro di noi che siamo fatti a sua immagine e somiglianza. Poesia pregna d'amore cristiano, semplice nell'esposizione ma tanto immensa nei contenuti. Condivido pienamente il messaggio.»
Club ScriverePaola Vigilante (01/10/2012) Modifica questo commento

«Poesia di grande significato, qualsiasi sembianza umana abbia la sofferenza, chi è amorevole e compassionevole, non può che scorgerci l'Immagine del Divino Amore e della Divina Pietà. Piaciutissima!»
Jade (01/10/2012) Modifica questo commento

«bellissima poesia, vedere il volto di Gesù in ogni persona che soffre, purtroppo il mondo spesso è indifferente anzi spesso quando una persona soffre tutti si allontano, forse hanno paura di essere contaggiati dal suo male.»
maria bizzocchi (29/07/2012) Modifica questo commento

«Dentro la nostra coscienza c'è tutta l'umanità,il nostro IO non è solo, per cui dovremmo amare tutti, indipendentemente dal colore della pelle, gli uomini sono uomini e basta, prevale l'ignoranza, l'odio verso il diverso, chissà quanti secoli dovranno passare per l'integrazione!»
Club ScrivereColomba (07/03/2012) Modifica questo commento

«sara meraviglisa preghiera che sgorga dal cuore... dici bene cara amica il signore è venuto per i deboli per gli emarginati per i sofferenti... per i perseguitati... sicuramente sarà felice di avere una figlia come te un bacio sara»
Club Scriverecarla composto (19/10/2011) Modifica questo commento

«"Perché io ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere; ero forestiero e mi avete ospitato, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, carcerato e siete venuti a trovarmi. Allora i giusti gli risponderanno: Signore, quando mai ti abbiamo veduto affamato e ti abbiamo dato da mangiare, assetato e ti abbiamo dato da bere? Quando ti abbiamo visto forestiero e ti abbiamo ospitato, o nudo e ti abbiamo vestito? E quando ti abbiamo visto ammalato o in carcere e siamo venuti a visitarti? Rispondendo, il re dirà loro: In verità vi dico: ogni volta che avete fatto queste cose a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me". (Mt 25, 34 – 40)
Ottima poesia!»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (18/10/2011) Modifica questo commento

«il volto di nostro Signore è quello riflesso negli oppressi, vittime innocenti di efferate crudeltà, splendida poesia»
Citarei Loretta Margherita (16/10/2011) Modifica questo commento

«La ragione che fa degli ultimi i primi, sta nell'assenza di giustizia che ha sempre attanagliato l'uomo, nel corso dei secoli. Se ci pensiamo bene è un concetto semplice...
Bella poesia.»
Vincenzo Iannarilli (16/10/2011) Modifica questo commento

«Bellissima e vera lirica: per il credente in ogni uomo ritroviamo l'immagine di Dio, e la mitezza di Gesù venuto ad insegnarci tolleranza e generosità. L'esempio fa la differenza tra lo scegliere il bene o il male, raggiungere la conoscenza o restare animali inconsapevoli!»
rosanna gazzaniga (04/07/2011) Modifica questo commento

«Il Nazoreo incarnato da suo PADRE NOSTRO DIO smette gli abiti dell'immortalità per consacrare moltitudini di genti sacrifica la sua vita terrena per dimostrare a tutta l'umanità che si Risorge a nuova e migliore vita quindi l'insegnamento è non abbiate paura se camminate in grazia di DIO, altrimenti le tenebre saranno eterne. poesia che mi ha suscitato grande spiritualità.»
Pulse (27/06/2011) Modifica questo commento

«un'emozione forte da brivido dà al lettore questa stupenda riflessione in versi... testimonianza di un credo che non è retorica... bellissima poesia assolutamente condivisa e di cui ringrazio la sensibile autrice!»
Angela Fragiacomo (29/04/2011) Modifica questo commento

«Stupende immagini queste rese nella poesia, che ritengo abbia un forte significato teologico e comunitario che matura attraverso la riconoscenza del volto di Gesu' Cristo nel fratello sofferente e disagiato.»
Pio De Michelis (20/08/2009) Modifica questo commento

«Bellissima questa preghiera, il volto di Cristo descritto nella sofferenza. Vigliacchi i gruppi di questi animali che trovano forza solo nel numero, ma presi singolarmente avrebbero paura di un insetto.
Letta con attenzione e piacere.»
Mauro (23/03/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:

smiley notevole è bellissima sei una grandissima poetess (Splendido Leotta Michele)

smiley riletturamattutina come preghiera e fiocco così la (Pulse)

smiley infiocchetto e la ripongo tra le preziose. Ciao (Pulse)

smiley Riletta! E' un profondo messaggio!Bravissima! (rosanna gazzaniga)

smiley bellissima complimenti... (Domenico Nenna)

smiley profonda, molto apprezzata complimenti (Citarei Loretta Margherita)

smiley dire meravigliosa è riduttivo....fioccosuper (vinfra47)

smiley Molto intressante anche la tematica dell volto"... (Cinzia Gargiulo)

smiley ...nella filosofia di Levinas filosofo ebreo... (Cinzia Gargiulo)

smiley ...metto un bel fiocco. Bacioni (Cinzia Gargiulo)

smiley leggo e rileggo commossa,un bacione. (Colomba)

smiley fiocco e segnalo,ciao. (Colomba)

smiley Davvero da brividi. (Paolo Cappelletti)

smiley WOW!! Un meraviglioso poema!Il mio inchino (Nadia Mazzocco)

smiley Grazie x lo stupendo commento a UOMINI! T.V.B. (Arcangelo Galante)

smiley Gesù è nel volto dei offerenti,degli abietti,dei (carla composto)

smiley malati...Gesù è nel volto di chi soffre SeF TVB (carla composto)

smiley tanti auguri Sara, a te e famiglia (emanuele martina)

smiley un sensibilissimo messaggio.. complimenti Sara ! (Giuseppe anfortas Guidolin)

smiley complimenti autrice del giorno, augurissimi e baci (francesca maria soriani)

smiley Bellissima!...Auguri Sara!!!... (Cinzia Gargiulo)

smiley La vera essenza della Sacra Parola...complimenti! (Giancarlo Fiaschi)

smiley Brava Sara mi sono commossa leggendoti complimenti (Nadia Mazzocco)

smiley bella questa tua... come le altre... tvb (Rosita Bottigliero)

smiley fa sognare il divino .brava (Matilde Marcuzzo)

smiley Grazie per la poesia:una perla di saggezza. (Giacomo Alaimo)

smiley Riletta con le stesse sensazioni. Un abbraccio (Jade B)

smiley nell'angolo del cuore c'è sempre un angelo divino (Liber mente)

smiley Toccanti gli ultimi due versi! (ThuriMessina)
smiley sara , grazie per la visita da me. mi piace molto come scrivi ma soprattuto questa ode a gesù brava. complimenti . a presto (Matilde Marcuzzo)

smiley Perdonate quei ragazzi pazzi, fate regalo a Gesù (Delinquente)

smiley Straordinaria. S e F (Donato Leo)

smiley Sara, sei semplicemente grande:Complimenti (Alberto De Matteis)

smiley Commovente preghiera SF. (Alberto De Matteis)

smiley Buona e serena Pasqua. .. (Rosita Bottigliero)

smiley compli autrice del giorno. .. baci (Rosita Bottigliero)

smiley è bellissima , complimenti...... (ross)

smiley è bellissima , complimenti...... (ross)

smiley Buona giornata cara autrice della settimana...ciao (Ventola raffaele)

smiley Riletta con sommo èpiacere. E' semplicemente (Alberto De Matteis)

smiley toccante. Grande Autrice del giorno. (Alberto De Matteis)

smiley Complimenti ,Sara AUTRICE DEL GIORNO (Anna Parodi)

smiley stupenda e commovente poesia, complimenti (Marisol58)

smiley Ho avuto i brividi a leggerla... meravigliosa (Gaetano Lo Iacono 54)

smiley hai ragione a definirla come la tua preferita.. (Giacomo Scimonelli)

smiley e' bellissima complimenti carica di umanità e fede (Marisol58)


Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Spiritualità
Papa Francesco arriva
Nel deserto nascerà un fiore
La scintilla dell'infinito
Ci sarà una vita nuova
Chiediamo perdono
Sorgente di vita
Ti ho chiamato Padre
Preghiera di un disabile
Signore ti ringrazio
Resurrezione
Vorrei toccare il sole
Divido il pane con te
Preghiera per un mondo nuovo
Un giorno il cielo sara' di seta
Il volto di Gesù

Tutte le poesie

Le mie perle
Energia vitale
Catene nella mente
Furto di legalità
La verità rende liberi
Il pianeta dell’amicizia
Il volto di Gesù
Gli occhi dei bambini sono fiori
Morte di un vagabondo
Una donna stanca
Un amico è come il sole


Perle per l'anima
Chiediamo perdono
Preghiera di un disabile
Signore ti ringrazio
Signore dammi l'amore
Ti ho chiamato Padre
Sorgente di vita
La scintilla dell'infinito
Il volto di Gesù
Resurrezione
Preghiera per un mondo nuovo
Un giorno il cielo sara' di seta
Vorrei toccare il sole
Nel deserto nascerà un fiore
Papa Francesco arriva





Sara Acireale
 I suoi 38 racconti

Il primo racconto pubblicato:
 
La principessa triste (06/10/2010)

L'ultimo racconto pubblicato:
 
Il cappotto (16/11/2015)

Una proposta:
 
Il tassista cinese (13/12/2014)

Il racconto più letto:
 
La principessa triste (06/10/2010, 2190 letture)


 Le poesie di Sara Acireale



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2017 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it