3328 visitatori in 24 ore
 236 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Sara Acireale

Sara Acireale

Scrivere è per me VIVERE, non posso farne a meno. La scrittura per me non è terapia e nemmeno una forma di evasione. È qualcosa di più, scrivendo cerco di fare la conoscenza con me stessa. Penso che la poesia sia come un fiore. Il fiore ha bisogno d'acqua e la poesia di stimoli, di lettura, di ... (continua)


La sua poesia preferita:
Un amico è come il sole
Quando
sei troppo solo,
non hai la forza
di lottare,
sperare,
sognare.

Quando
sei alla deriva
e ti senti sbattuto
dal vento
come una foglia
che sta per cadere.

Hai bisogno
di un essere speciale
che ti ascolta,
ti capisce,
non ti...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Risorgerai in un’alba di primavera
Il fumo della sigaretta
si dissolve nella sua spirale.
In testa i tuoi sogni,
il cuore pieno d’illusione.

Vorresti volare libera
come le rondini a primavera
ma... ombre evanescenti
appaiono per poi svanire.

Occhi ansiosi scrutano...  leggi...

Un sogno non muore
A Palermo era primavera
con canti d’uccelli
e rose in fioritura...

Primavera:
colori e profumi di libertà...
Libertà dalla prepotenza
e dalla mafia... era il sogno
di un uomo...

Senza tumulto in petto
con grande crudeltà,
trucidarono...  leggi...

Per lavoro si muore
Un tonfo...
un urlo disumano.
Il sangue bagna la terra,
ancora lacrime,
ancora dolore.
Un'altra bara...
una mamma piange.
Famiglie in lutto,
tanta disperazione.
Vite spezzate
dal lavoro nero.
Chi perisce...
lascia affanni e...  leggi...

Un liocorno bianco con le ali d’oro
Sere vuote giorni grigi,
senz’amore, senza dolore...

In questa stanza è già buio ormai,
sento che sono stanchi gli occhi miei.

Se la vita più niente mi darà,
se chi tanto aspetto è lontano ormai,
voglio partire... mai più ritornare
nuove...  leggi...

Non fare morire una stella
Quando una donna piange
una stella muore...

La tristezza porta
alla solitudine,
all’abbandono, all’oblio...
L’orecchio non sente più
nessun richiamo d’amore...

Nel viso smarrito
si affievolisce la luce
prigioniera del sorriso...

Non...  leggi...

Dottor Jekill e mister Hyde
Cercava gocce di rugiada
per combattere il caldo.
Insicura
e barcollando ha camminato
per le strade di notte
tra civette e barbagianni.
Ti ha incontrato...
Dottor Jekyll nei suoi sogni
e mister Hyde nella strada buia.
Ferita,
lacera e...  leggi...

Belve dai mille artigli
La nostra storia insegna
che nel cuore umano v'è del fiele
e nella mente degli uomini regna
il vecchio orgoglio che uccise Abele.

Istigare all'odio non è un'opinione
può diventare un'aberrazione.
E' stata una grande piaga...  leggi...

Il volto di Gesù
Da tempo avevo perduto Gesù,
il suo volto non ricordavo più.
Però un giorno lo trovai,
nel mio cuore lo portai.

Nel parco un uomo passeggiava,
era tranquillo e nessuno passava
quando d’un tratto alcuni ragazzi
sono sbucati e sembravano...  leggi...

Benvenuto amore
Il nostro incontro
è stato un caso,
un fulmine, un bagliore,
mi hai incantato
col tuo buonumore.

Vorrei capire
se esisti davvero,
se sei un sogno
oppure sei vero.

Buongiorno amore
ti vedo ogni mattino
mentre assieme
prendiamo il...  leggi...

Gli occhi dei bambini sono fiori
Sorridono
emanano luce.
Sono grigi,
neri o azzurri.
Hanno vari colori.

Sono freschi
di rugiada mattutina,
la luna
ogni notte li accarezza.
Brillano
al sole dell’estate.

Gli occhi dei bambini
sono fiori che s’aprono
all’alba della...  leggi...

Tempesta
La tua esistenza
è un mare in tempesta.

Ti osservo,
vorrei dirti
che ho paura dei tuoi "viaggi".

Forse non lo sai
ma esisti
oltre l’infinito,
oltre l’orizzonte.

E’ difficile capirti...

Sprechi la tua vita
Per il "viaggio" di...  leggi...

Sara Acireale

Sara Acireale
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Un amico è come il sole (09/07/2009)

La prima poesia pubblicata:
 
Clandestino (18/09/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Le onde si frantumano (24/08/2019)

Sara Acireale vi propone:
 Gli occhi dei bambini sono fiori (13/08/2009)
 Il volto di Gesù (08/10/2008)
 Benvenuto amore (25/02/2009)

La poesia più letta:
 
Un amico è come il sole (09/07/2009, 19930 letture)

Sara Acireale ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Sara Acireale!

Leggi i segnalibri pubblici di Sara Acireale

Leggi i 9921 commenti di Sara Acireale


Leggi i racconti di Sara Acireale

Le raccolte di poesie di Sara Acireale


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 30/07/2018 al 05/08/2018.
 settimana dal 02/10/2017 al 08/10/2017.
 settimana dal 19/12/2016 al 25/12/2016.
 settimana dal 18/05/2015 al 24/05/2015.
 settimana dal 07/07/2014 al 13/07/2014.
 settimana dal 27/01/2014 al 02/02/2014.
 settimana dal 19/08/2013 al 25/08/2013.
 settimana dal 11/03/2013 al 17/03/2013.
 settimana dal 27/08/2012 al 02/09/2012.
 settimana dal 26/03/2012 al 01/04/2012.

Sara Acireale
ti consiglia questi autori:
 Pagu
Giovanni Chianese
 Anna Di Principe
 Barbara Filippone
 Giacomo Scimonelli

Seguici su:



Cerca la poesia:



Sara Acireale in rete:
Invia un messaggio privato a Sara Acireale.


Sara Acireale pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Povera gente

Varvara Dobroselova e Makar Alekseevic Devushkin sono cugini di secondo grado e vivono uno di fronte all'altra sulla (leggi...)
€ 0,99


Considerazione dell'autore
«Non bisogna permettere a nessuno di rubare un sogno... Se un sogno sparisce crollano pure i desideri e non bisogna permettere questo...»
Inserita il 05/04/2013  

Sara Acireale

Crollano i desideri

Introspezione
Crollano i desideri,
diventano come foglie ingiallite
rimaste chiuse nel cassetto.

Quando il silenzio
paralizza ogni parola,
dubbi atroci
annientano la volontà...
Lo sforzo di fare sciogliere
il gelo inquietante
costringe l’anima
a una dura prova...
Un arduo esame nel vuoto
della paralisi dell’essere.
Barlumi di coscienza
fanno deviare lo sguardo
sul corso vero delle cose
sfumate nella nebbia del tempo...




Club Scrivere Sara Acireale 03/01/2013 00:48| 22| 3668


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Rosita Bottigliero - Emanuele Martina - Anna Di Principe
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Malinconica consapevolezza in versi splendidi! Complimenti Sara! (rosanna g.)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Il silenzio in certi momenti paralizza il dire e il pensare... Resta tutto sospeso... Bei versi.
Complimenti, molto apprezzata»
Club ScrivereRosita Bottigliero (03/01/2013) Modifica questo commento

«Basterebbe spezzare il silenzio per evitare qualsiasi equivoco e non deviare "il corso vero delle cose"... Sono versi molto forti ed intensi... Bellissima lettura!!»
Club ScrivereMelina Licata (03/01/2013) Modifica questo commento

«Il tempo cambia lo scenario e presi nella routine del quotidiano ci arreniamo e perdiamo un po' il gusto delle cose. Gli alti e bassi si susseguono: importante tenere la barra dritta e aspettare con fiducia il nuovo domani! Bella poesia, apprezzata... complimenti...»
Giancarlo Fiaschi (03/01/2013) Modifica questo commento

«Scende ostro la nebbia e forse, con le stanche chiome pure il cuore appoggia.»
Club ScrivereFrancesco Rossi (03/01/2013) Modifica questo commento

«Bellissimi versi che pur "sfumati" da malinconia sono concreti e reali al cuore e alla mente dell'autrice... che le danno consapevolezza delle emozioni... molto apprezzata e riletta con piacere... brava complimenti»
antonio alberto fiorino (03/01/2013) Modifica questo commento

«Una profonda introspezione che sottolinea enfatizzando l'importanza della comunicazione. Il tenersi dentro le proprie emozioni non dando libero spazio alle parole di venire fuori annienta l'animo che si ritrova lasciato a se stesso. Lirica molto sentita e che credo rispecchia maggiormente un'osservazione dell'autrice che un suo proprio sentire avendoci abituati ad una trasparenza rafforzata da un'ottima comunicatività, così almeno ho voluto interpretare. Molto apprezzata.»
Club ScriverePaola Vigilante (03/01/2013) Modifica questo commento

«Versi di grande intensità. Il silenzio, in alcuni casi, è "Oro", in altri può essere piombo ma, sia l'uno che l'altro si liquefano alla fiamma del fuoco. Letta e riletta, molto bella e apprezzata. Brava all'autrice che riesce, sempre, a trasmettere delle grandi emozioni.»
Grazia La Gatta (03/01/2013) Modifica questo commento

«Il silenzio delle parole non dette talvolta sembra estinguere ogni senso e abortire all'improvviso ogni intimo fermente nascente, congelando ogni slancio di vita e la volontà stessa in un bozzolo distratto e disadorno, senza sbocco, radice od orizzonte in cui schiudersi e coltivarsi ... rimane solo un fragile barlume e 'rumore' di fondo dentro sè a cui attaccarsi, da decifrare e orientare faticosamente verso un nuovo ascolto ... versi particolarmnete sensibili e delicati, sinceramente molto apprezzati»
Club ScrivereGiuseppe anfortas Guidolin (03/01/2013) Modifica questo commento

«Momenti che stringono la vita in un vicolo e la fanno camminare lentamente, faticosamente, a tratti... Nulla scorre anzi, sembra trovare intoppi, nodi difficili da sciogliere e non si trovano più le soluzioni, la vita fa una piccola sosta nella confusione totale e si resta inermi, quasi impotenti... poi arriva una scossa e ci si deve scuotere, e ci si sveglia di colpo e si ritorna a lottare, con forza... e riaffiorano i desideri... ritornano i sogni e la speranza ricomincia a fluire come una luce che scalda e illumina.»
Elle (04/01/2013) Modifica questo commento

«e quando i desideri crollano crolla anche l'anima... introspezione profonda e molto sentita... elegante ed incisiva»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (04/01/2013) Modifica questo commento

«Bellissimi versi, molto apprezzati. La malinconia è un sentimento spesso presente nella nostra vita; essa ci impedisce di vedere la luce e i colori nella giusta gradazione, ma serve anche a farci ritrovare noi stessi nella nostra autenticità, a leggerci dentro e a farci acquisire nuove consapevolezze, per poi riprendere il viaggio.»
Club ScrivereLidia Filippi (04/01/2013) Modifica questo commento

«a volte è il silenzio dell'anima che urla forte dentro di noi, e con la sua musica, la malinconia, ci trastulla... molto bella, segnalo e conservo»
Emanuele Martina (05/01/2013) Modifica questo commento

«Veli di malinconica dolcezza attraversano questi versi, applausi al mirabile talento poetico. La conservo per rileggerla.»
Nadia Mazzocco (06/01/2013) Modifica questo commento

«Molto profonda questa bellissima poesia, ci annega di emozioni riportando nella nostra anima i momenti bui che si vivono quando il silenzio non è armonia, ma ostile rifiuto di parole che potrebbero essere chiarificatrici.
crollano i sogni e la coscienza, seppur a fatica, deve prendere atto della triste realtà, mentre il cuore combatte per far evaporare il gelo che lo stringe in una morsa che strangola l'afflato vitale. splendida composizione poetica»
francesca maria soriani (06/01/2013) Modifica questo commento

«Il silenzio può portare ad equivoci e accompagnato alla caduta dei desideri sfocia in un forte malessere interiore, ma per fortuna c'è quel barlume di coscienza che ci riconduce al vero corso delle cose scuotendoci dal torpore interiore.
Introspezione acuta, molto aprezzata.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (07/01/2013) Modifica questo commento

«E'vero, quando ci rubano i sogni l'anima resta come paralizzata nel gelo dei suoi stessi silenzi... e con i desideri crolla anche la nostra stessa capacità di pensare e sentire con lucidità, e restiamo come immersi in una nebbia che rende l'orizzonte ogni giorno più fosco. Molto bella questa poesia nella quale mi sono molto immedesimata.»
Donatella Pezzino (12/01/2013) Modifica questo commento

«Eventi al di sopra e al di fuori di ogni volontà fanno crollare i desideri, ma un cuore puro, capace di provare grandi semtimenti riesce sempre, pur con grande sforzo, a trovare un barlume da seguire per poter, alfine, trovare la luce.
E' una composizione molto bella, delicata e struggente che trasmette le sensazioni descritte. Tanti complimenti»
Anna Maria Feliciotto (14/10/2015) Modifica questo commento

«Quando i desideri non si riescono a realizzare, si rimane male, non si riesce a capire il motivo del perché, si rimane senza parole, come se le forze ci avessero abbandonato. Invece bisogna parlarne, cercare di capire il perché di tutto questo, capire se ci eravamo illusi, se soddisfare il desiderio fosse stato fattibile. Comunque si deve rialzare la testa e riprendere in mano la propria vita. Lirica apprezzata per contenuto e forma!»
Grazia Denaro (14/10/2015) Modifica questo commento

«Gli ostacoli e le vicissitudini dell'esistenza a volte bloccano l'ordinario quotidiano ...sembra che il buio disciolga i desideri e la veduta del futuro.
In tali circostanze è importante non perdersi, ma guardare avanti fiduciosi nel futuro. Una Poesia densa di emozioni ed abbrivi interiori. Plauso alla brava Poetessa.»
Club ScrivereAnna Di Principe (14/10/2015) Modifica questo commento

«Mai smettere do sognare e desiderare anche una piccola cosa. Dentro l'anima abbiamo le risorse per superare il dolore di vedere infranti i nostri sogni.»
Luisa Molinari (14/10/2015) Modifica questo commento

«Una lirica molto bella nella sua efficacia. Non bisogna farsi derubare. Impariamo ad educare la nostra memoria affinché non si perdano i nostri desideri, i nostri sogni. Non permettiamo che essi finiscano in mani altrui.
Versi molto sentiti, eleganti, trascinano il lettore.»
Luciano Capaldo (14/10/2015) Modifica questo commento

«Vivere senza un sogno è impossibile. Nessuno può privarci del nostro sognare. Sarebbe il deserto, arido, desolato, senza speranze, senza desideri. Sarebbe già morte, la morte dell’anima nella morsa del gelo creato dal silenzio e da un succedersi di equivoci. Molto profonda nel significato questa lirica in una introspezione che invita a riflettere e a stare attenti al mondo circostante, cercando di stare lontano dai ladri, soprattutto dai ladri di sogni!»
Club ScrivereRosetta Sacchi (14/10/2015) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it