3087 visitatori in 24 ore
 199 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Sara Acireale

Sara Acireale

Scrivere è per me VIVERE, non posso farne a meno. La scrittura per me non è terapia e nemmeno una forma di evasione. È qualcosa di più, scrivendo cerco di fare la conoscenza con me stessa. Penso che la poesia sia come un fiore. Il fiore ha bisogno d'acqua e la poesia di stimoli, di lettura, di ... (continua)


La sua poesia preferita:
Un amico è come il sole
Quando
sei troppo solo,
non hai la forza
di lottare,
sperare,
sognare.

Quando
sei alla deriva
e ti senti sbattuto
dal vento
come una foglia
che sta per cadere.

Hai bisogno
di un essere speciale
che ti ascolta,
ti capisce,
non ti...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Risorgerai in un’alba di primavera
Il fumo della sigaretta
si dissolve nella sua spirale.
In testa i tuoi sogni,
il cuore pieno d’illusione.

Vorresti volare libera
come le rondini a primavera
ma... ombre evanescenti
appaiono per poi svanire.

Occhi ansiosi scrutano...  leggi...

Un sogno non muore
A Palermo era primavera
con canti d’uccelli
e rose in fioritura...

Primavera:
colori e profumi di libertà...
Libertà dalla prepotenza
e dalla mafia... era il sogno
di un uomo...

Senza tumulto in petto
con grande crudeltà,
trucidarono...  leggi...

Per lavoro si muore
Un tonfo...
un urlo disumano.
Il sangue bagna la terra,
ancora lacrime,
ancora dolore.
Un'altra bara...
una mamma piange.
Famiglie in lutto,
tanta disperazione.
Vite spezzate
dal lavoro nero.
Chi perisce...
lascia affanni e...  leggi...

Un liocorno bianco con le ali d’oro
Sere vuote giorni grigi,
senz’amore, senza dolore...

In questa stanza è già buio ormai,
sento che sono stanchi gli occhi miei.

Se la vita più niente mi darà,
se chi tanto aspetto è lontano ormai,
voglio partire... mai più ritornare
nuove...  leggi...

Non fare morire una stella
Quando una donna piange
una stella muore...

La tristezza porta
alla solitudine,
all’abbandono, all’oblio...
L’orecchio non sente più
nessun richiamo d’amore...

Nel viso smarrito
si affievolisce la luce
prigioniera del sorriso...

Non...  leggi...

Dottor Jekill e mister Hyde
Cercava gocce di rugiada
per combattere il caldo.
Insicura
e barcollando ha camminato
per le strade di notte
tra civette e barbagianni.
Ti ha incontrato...
Dottor Jekyll nei suoi sogni
e mister Hyde nella strada buia.
Ferita,
lacera e...  leggi...

Belve dai mille artigli
La nostra storia insegna
che nel cuore umano v'è del fiele
e nella mente degli uomini regna
il vecchio orgoglio che uccise Abele.

Istigare all'odio non è un'opinione
può diventare un'aberrazione.
E' stata una grande piaga...  leggi...

Il volto di Gesù
Da tempo avevo perduto Gesù,
il suo volto non ricordavo più.
Però un giorno lo trovai,
nel mio cuore lo portai.

Nel parco un uomo passeggiava,
era tranquillo e nessuno passava
quando d’un tratto alcuni ragazzi
sono sbucati e sembravano...  leggi...

Benvenuto amore
Il nostro incontro
è stato un caso,
un fulmine, un bagliore,
mi hai incantato
col tuo buonumore.

Vorrei capire
se esisti davvero,
se sei un sogno
oppure sei vero.

Buongiorno amore
ti vedo ogni mattino
mentre assieme
prendiamo il...  leggi...

Gli occhi dei bambini sono fiori
Sorridono
emanano luce.
Sono grigi,
neri o azzurri.
Hanno vari colori.

Sono freschi
di rugiada mattutina,
la luna
ogni notte li accarezza.
Brillano
al sole dell’estate.

Gli occhi dei bambini
sono fiori che s’aprono
all’alba della...  leggi...

Tempesta
La tua esistenza
è un mare in tempesta.

Ti osservo,
vorrei dirti
che ho paura dei tuoi "viaggi".

Forse non lo sai
ma esisti
oltre l’infinito,
oltre l’orizzonte.

E’ difficile capirti...

Sprechi la tua vita
Per il "viaggio" di...  leggi...

Sara Acireale

Sara Acireale
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Un amico è come il sole (09/07/2009)

La prima poesia pubblicata:
 
Clandestino (18/09/2008)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Una rosa germoglia ancora (22/07/2019)

Sara Acireale vi propone:
 Gli occhi dei bambini sono fiori (13/08/2009)
 Il volto di Gesù (08/10/2008)
 Benvenuto amore (25/02/2009)

La poesia più letta:
 
Un amico è come il sole (09/07/2009, 19916 letture)

Sara Acireale ha 11 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Sara Acireale!

Leggi i segnalibri pubblici di Sara Acireale

Leggi i 9909 commenti di Sara Acireale


Leggi i racconti di Sara Acireale

Le raccolte di poesie di Sara Acireale


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 30/07/2018 al 05/08/2018.
 settimana dal 02/10/2017 al 08/10/2017.
 settimana dal 19/12/2016 al 25/12/2016.
 settimana dal 18/05/2015 al 24/05/2015.
 settimana dal 07/07/2014 al 13/07/2014.
 settimana dal 27/01/2014 al 02/02/2014.
 settimana dal 19/08/2013 al 25/08/2013.
 settimana dal 11/03/2013 al 17/03/2013.
 settimana dal 27/08/2012 al 02/09/2012.
 settimana dal 26/03/2012 al 01/04/2012.

Sara Acireale
ti consiglia questi autori:
 Pagu
Giovanni Chianese
 Anna Di Principe
 Barbara Filippone
 Giacomo Scimonelli

Seguici su:



Cerca la poesia:



Sara Acireale in rete:
Invia un messaggio privato a Sara Acireale.


Sara Acireale pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Orlando Furioso

L’Orlando furioso è un poema cavalleresco composto da 46 canti in ottave. L'opera, riprendendo la tradizione del ciclo (leggi...)
€ 0,99


Considerazione dell'autore
«La mente offuscata uccide i sogni e la notte gelida assopisce la coscienza ma, se siamo capaci di cercare dentro il nostro cuore, ci accorgiamo che la scintilla dell'infinito è dentro di noi. Non cerchiamo altrove ciò che possiamo trovare nel nostro cuore.»
Inserita il 09/12/2014  

Sara Acireale

La scintilla dell’infinito

Introspezione
Era una notte gelida,
una cappa di piombo
turbava la mia pace,
la mente offuscata
aveva ucciso i miei sogni.

Era freddo il silenzio della strada
per quanti vivono senza la luce delle stelle.

Il silenzio ha risvegliato
la voce della mia coscienza.

La luce era dentro di me
Dal cielo si è sprigionato un canto
che ha fatto nascere la scintilla dell’infinito




Club Scrivere Sara Acireale 09/09/2014 08:29| 20| 2406


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Donato Leo - Alberto De Matteis - carla composto - Massimiliano Moresco - Francesco Rossi
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 

I commenti dei lettori alla poesia:

smiley Una mia amica laureata in filosofia un giorno mi disse, < cerca bene è già tutto dentro di noi basta scoprirlo > io da diffidente miscredente ti dico Sei forte Sara (Fabio Solieri)

Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Infinitamente bella, con dei particolari tanto sublimi da coinvolgere il lettore nella trama. Una stesura di notevole impatto emotivo, versi che si leggono con sommo piacere anche per la melodia che emana attraverso termini poetici splendidamente appropriati. Complimenti all'autrice sempre in prima linea nel trattare argomenti originali.»
Club Scriveresergio garbellini (09/09/2014) Modifica questo commento

«Quando meno ce l'aspettiamo, nei momenti più bui si accende sempre una luce che illumina il percorso, una consolazione che appaga la forza di rimetterci in gioco.»
piera tola (09/09/2014) Modifica questo commento

«...La luce era dentro di me.
Trovo in questo passaggio la chiave di lettura, la più preziosa, perché irrompe di luminosità squarciando la tela delle ombre, un percorso la vita fatto di giorni alterni, tra luci e ombre, a volte le ombre sono così persistenti che ci invade il gelo, iberna i nostri pensieri, rallenta la nostra anima, che nonostante ciò non molla, no, seppur di luce fioca resiste, e trova la forza di reagire alle avversità, sì, la luce sta dentro di noi... troviamola, alimentiamola, proteggiamola, essa ci innalzerà verso quella scintilla dell'infinito.
Poesia in grado di trasmettere tanta speranza diffondendo raggi di positività.»
Catia Dinoni (09/09/2014) Modifica questo commento

«Una poesia che trasmette al lettore la speranza. Quella speranza che ognuno vorrebbe sentire nel proprio animo, per il bene dell'umanità.»
Club ScrivereDonato Leo (09/09/2014) Modifica questo commento

«Proprio nella notte più nera e più gelida può scoccare quella scintilla d'infinito e d'eterno che infonde tanto calore ed un'immensa luce. Versi stupendi che esprimono il desiderio che è insito nel cuore di ogni persona.»
Club ScrivereAlberto De Matteis (09/09/2014) Modifica questo commento

«Sentirsi avvolta da una cappa di piombo, la mente offuscata è terribile. Si vede tutto buio intorno, dal profondo si sprigiona però una scintilla di luce, che fa ben sperare e il cuore si rianima. E' proprio quella luce che deve rischiarare il cammino della nostra vita. Molto sentita e apprezzata.»
Agnese Iannone (09/09/2014) Modifica questo commento

«Con queste tue parole profondissime dimostri ancora una volta quanto la tua anima e il tuo pensiero siano illuminato da bontà e generosità.»
rita iacobone (09/09/2014) Modifica questo commento

«Che dire, sono un sublimare allo stato puro questi versi dolcissimi. Quando si crede che tutto sia finito non resta che la solitudine, un imbuto al rovescio che sommerge di grigio i restanti sogni della vita. Cala il silenzio assoluto, nel buio assordante, in cui l'individuo, a se stesso abbandonandosi, si aggrappa a quell'invisibile filo che tende ad illuminarsi all'ultimo respiro ed è luce quel raggio che in ognuno s'apre al passaggio d’oscura transizione. Bellissima lirica, a dire che la luce è dentro di noi, basta accendere l’interruttore all’occorrenza.»
Giovanni Chianese (09/09/2014) Modifica questo commento

«Dire che è stupenda è poco. Versi di grande intensità che penetrano nel cuore e toccano l'anima. Dolcissima alla lettura.»
Grazia La Gatta (09/09/2014) Modifica questo commento

«a volte negli attimi bui della nostra vita ... appare il sereno la luce che ci ridona serenità e speranza... lirica spirituale che regala emozione e che condivido»
Club Scriverecarla composto (09/09/2014) Modifica questo commento

«È sempre dal silenzio che scaturiscono le risposte per uscire sa una situazione negativa. Siamo inondati giornalmente da voci di altre persone, di opinioni ed opinionisti, di filosofie saggie e votate all'espansione dell'essere. Eppure il maestro più efficace resta sempre quel buio da cui nasce il silenzio, l'unico in grado di far uscire quella vocina che ci fornisce le chiavi per uscire dalla boscaglia a riveder le stelle.»
Massimiliano Moresco (09/09/2014) Modifica questo commento

«Viaggia il nostro Io. Ed è solo quando torna che prendiamo coscienza della nostra bellezza, del nostro essere infiniti ed universo. In pochi versi hai saputo condensare interi capitoli di filosofia. Così si fa poesia!»
Aldo Villa (09/09/2014) Modifica questo commento

«Quando il buio avvolge l'anima e ci si sente sprofondare nella notte più nera, succede a volte che il silenzio riapra scenari inaspettati, di luminosità, che ci conducono alla consapevolezza che c'è una luce, in noi, che guida i nostri passi. Bellissima lirica che mi ha emozionata, particolarmente»
Gianna Occhipinti (09/09/2014) Modifica questo commento

«la luce che riaccende la scintilla della propria coscienza in effetti non si spegne mai... bisogna avere fede ed accorgersi dei veri valori... intensa e sentita Poesia»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (10/09/2014) Modifica questo commento

«A quanti vivono nel perenne "buio" questi versi possono sembrare blasfemi... ma è invece proprio così!
Molte volte abbiamo paura della luce che può nascere e scaldare il cuore (di noi e di chi ci sta vicino) per un insieme di fattori... non da ultimo la paura di perdere il controllo di quello che crediamo di essere...
Versi questi che non possono lasciare indifferente anche il più agnostico dei lettori.»
Club ScrivereRiccardo Ruschetti (10/09/2014) Modifica questo commento

«Sì, la Luce è dentro di noi ma spesso non ce ne rendiamo conto poi basta una piccola cosa per tornare a vederla e allora riscopriamo una scintilla d'Infinito.
Versi scorrevoli e genuini offrono una gradevole lettura.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (10/09/2014) Modifica questo commento

«Talvolta nel sottovuoto sordo- cieco della mente può scoccare un intimo lampo, una scintilla che ridesta la voce della coscienza, segretamente vigile e attenta, che attende solo l'abbraccio puro del silenzio per tornare a rivelarsi, per inondare l'animo in ascolto di luminose e confortanti tensioni ... versi magici, di abbagliante e limpida bellezza»
Club ScrivereGiuseppe anfortas Guidolin (12/09/2014) Modifica questo commento

«Un percorso di vita che alle volte inciampa nel buio. Ed è nel buio che scaturiscono pensieri che avvolgono la mente e dai quali è difficile uscirne. Però... è proprio in questi momenti che si accende una luce, un soffio sbiadisce l'oscurità, un respiro sembra diradare le ombre e tutto diventa percorribile, tutto diventa sopportabile. Una luce che è dentro di noi, anche se spesso non la vediamo, perché offuscati da sensazioni di ansia, di dolore, di rancore. Ma è dal cielo che si sprigiona "un canto" come scrive l'autrice, è nel cielo che quella luce si illumina ed è dal cielo che scende nel cuore illuminandolo di gioia.»
Club ScrivereRita Minniti (12/09/2014) Modifica questo commento

«Versi di elevatissima spiritualità capaci di coinvolgere anche chi non crede, versi di assulta liricità, dal signicato profondo e propulsivo.
Il fortunato lettore è portato ad interrogarsi, a scrutarsi nel suo interiore per scoprire che, come sempre, la risposta è dentro noi. La scintilla è pronta a scoccare per proiettercarci in una dimensione ultraterrena, capace di mettere la loro posto le miserie del nostro vivere quotidiano. La scintilla è sempre pronta a scoccare ma bisogna avere occhi per vederla, orecchie per sentirla, cuore per ospitarla. Purtroppo spesso gli occhi sono bendati, le orecchie otturate, il cuore non pulsa. Poi scocca la scintilla e cambiano gli scenari della vita! Grazie Sara, ci hai aperto il cuore alla speranza!»
Michelangelo La Rocca (14/09/2014) Modifica questo commento

«riletta con piacere, occorre ai nostri giorni che si riaccendino la pace e la speranza, ottimo testo»
Citarei Loretta Margherita (09/12/2014) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it